Angela Bucci

Insegnante di canto

Angela Bucci, cantante, è nata a Roma. Si è diplomata in canto al Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara e in oboe al Conservatorio “S. Cecilia” di Roma, ha conseguito il diploma accademico di secondo livello in canto rinascimentale e barocco al Conservatorio A. Pedrollo di Vicenza con la votazione di 110 e lode. Si è perfezionata nel canto barocco e nell’esecuzione della musica preromantica, studiando in Svizzera con Rosa Maria Meister, frequentando corsi con G. Banditelli, P. Vaccari, C. Ansermet, N. Rogers, G. Saval, T. Koopman, A. L. King, A. Marcon.

Svolge da anni un intensa attività concertistica come solista e in ensemble vocali con gruppi specializzati, esibendosi in Italia e all’estero nel repertorio cameristico, sacro e d’opera. Ha cantato sotto la direzione di G. Garrido (Elyma), F. Biondi (Europa Galante), C. Cavina (La Venexiana), S. Vartolo (Il concerto delle Dame di Ferrara), M. Mencoboni (Sacro Profano), S. Balestracci (La Stagione Armonica), R. Clemencic, L. Bacalov, A. De Marchi, R. Favero, per importanti istituzioni e festival, fra i quali: Festival de Beaune, Festival de L’Escarène, Arsenal di Metz (Francia), Festival di Vigo, Semana de Musica Religiosa di Cuenca, Ciclo de Musica Sacra en las Catedrales (Spagna), Heures Musicales-Temple du Cortaillod (Svizzera), Lansitzer Opernsommer in Neuzelle (Germania), Concert Hall University of Southampton (Inghilterra), Istanbul State Sinfony Orchestra (Turchia), Festivoce di Pigna e Plais de Congres di Ajaccio (Corsica), Associazione Sferisterio Macerata Opera, Fondazione Teatro La Fenice di Venezia, Rassegna Donne in Musica di Roma, Rassegna gli Angeli sopra Roma, Teatro delle Vigne di Lodi (MI), Festival di Todi, Umbria Music Fest, Teatro di Corte Reggia di Caserta, Rassegna Gesualdo Oggi (Potenza).

Fra le incisioni discografiche: Sesto Libro dei Madrigali di Monteverdi con La Venexiana per l’etichetta Glossa; “L’Incoronazione di Poppea” (Ottavia), “Il Ritorno d’Ulisse in patria” (Minerva), “L’Orfeo” (Speranza) di C. Monteverdi e il Primo Libro dei Madrigali di Gesualdo con S. Vartolo per la Brilliant Classics; il Laudario di Cortona con G. Caruso per la Tactus; “Betulia liberata” di W. A. Mozart (ruolo di Amital), Orchestra e Coro Oficina Musicum, direttore Riccardo Favero, edizione Onclassical.

Si dedica alla didattica musicale da molti anni, insegnando canto classico e moderno, coralità e tecnica vocale in diverse scuole private, comunali e in istituzioni riconosciute (Scuola Civica di Musica di Aprilia, Scuola di Musica dell’Associazione Musica per la Pace dell’Aquila, Scuola di Musica dell’Associazione Musicale Arcoiris di Roma, Associazione Musicale Eretina di Monterotondo, Accademia di musica S. Godenzo di Roma, Associazione Romana Arte Musica di S. Maria degli Angeli). Tiene corsi di specializzazione di tecnica e interpretazione vocale nella musica antica (Associazione Il Teatro della Memoria di Roma Seminari di Musica e Danza Antica di Bagnacavallo (Ra), Associazione Culturale Musicale Parthenia di Messina, Cooperativa Orpheus di Caltanissetta). Ha insegnato canto e musica per attori alla Link Academy, Accademia Europea di Arte Drammatica di Roma, ed è attualmente docente al Centro Internazionale di Teatro La Cometa di Roma e European Union Academy of Theatre and Cinema (EUTHECA) della stessa città.